Finzione in la tripudio della mamma per mezzo di lo in persona affezione

Finzione in la tripudio della mamma per mezzo di lo in persona affezioneSpettacolo verso la gioia della madre mediante lo in persona affezione una sciolto commedia adatta per bambini della istruzione dinfanzia e primaria. PersonaggiDue presentatori e tredici mamme. Ogni mamma ha un bambino (una pupattola) tra le braccia e rappresenta unepoca e un paese […]

Finzione in la tripudio della mamma per mezzo di lo in persona affezione

Spettacolo verso la gioia della madre mediante lo in persona affezione una sciolto commedia adatta per bambini della istruzione dinfanzia e primaria.

online free dating app

PersonaggiDue presentatori e tredici mamme. Ogni mamma ha un bambino (una pupattola) tra le braccia e rappresenta unepoca e un paese diverso. I presentatori sono ai coppia lati della scenografia sulla che man giro arriveranno le varie mamme.

Anteriore presentatoreIn tutti i tempi le mamme hanno cullato i loro bambini

Secondo presentatoreIn tutte le epoche e mediante tutti i paesi del societa le mamme hanno cantato la ninna sonno

Passato presentatoreCon lo stesso audacia

Altro presentatoreCon lo stesso affettuosita

Antecedente presentatoreQuando gli uomini vivevano nelle caverne cera talora un marmocchio cosicche non voleva oziare. Ascoltate!

(Avanza nel espediente della quadro la mamma della preistoria)madre delleta preistoricaPerche piangi? Hai inquietudine? Il sole si e placato, ciononostante il eccitazione e infiammato e fa venire meno le fiere. Dormi Lorso non si puo affiancare, il belva fugge separato. Sei con le braccia della genitrice, non sospettare, bambino!

Secondo presentatore(invece la madre delleta preistorica si allontana). Nellantico Egitto, qualora regnavano i Faraoni e si costruivano le piramidi (Entra la madre egiziana)

Mamma egizianaIl chiesa del sole e chiuso le stelle aspettano la mese lunare; il Nilo va e va. Le mie braccia come londa sulla arenile, la mia verso maniera il brezza entro le canne Qui, sul centro della mamma, fa la il dormire, fa la nanna

Originario presentatoreA Sparta, la abitato greca degli eroi. (Entra la genitrice spartana, quando laltra si ritira)

Genitrice spartanaIl vettura del sole si e tuffato nel riva. Dormi, marmocchio. Un celebrazione sarai lo stemma della tua terra il tuo petto sara irremovibile come il scultura siti come christian cupid, il tuo appoggio sara il panico di qualsiasi malevolo. Dormi contemporaneamente tra le braccia della genitrice.

Seguente presentatoreA Roma, al epoca degli Imperatori, dal momento che i cristiani vivevano nelle catacombe. (Entra la mamma romana e prende il luogo della spartana)

widows free dating site

Genitrice romanaTi segno sul animo per mezzo di la croce; vuoto potra farti sofferenza, frugolo mio. Sarai seguace di Cristo e appena tuo autore non rinnegherai la tua devozione. Dormi teneramente sul mio cuore, bambino; oggi, corrente centro, in quel luogo lontano sotto le volte delle catacombe al lume delle fiaccole, ha ricevuto la incontro del padrone. Ninna sonno con Gesu. Con la tua mamma

Inizialmente presentatriceNel Medioevo, leta dei castelli, dei cavalieri, delle lotte e dei tornei. (invece si allontana la madre di Roma, avanza la castellana)

La castellanaPerche piangi? Il ponte levatoio e status innalzato, le guardie vegliano sugli spalti, le muro ti difendono e nell’eventualita che ancor non bastasse, ce il audacia della mamma. Fa la nanna non senti? Un accento di mandola ti dice Dormi dormi. E spuntata la satellite ed io voglio fuggire i suoi raggi verso farti una panno dargento. Ninna nanna, mio preziosi.

Assistente presentatoreAllepoca delle scoperte, dal momento che i navigatori andavano distante alla indagine di terre sconosciute. (Entra una donna della intelligente del 400)

Donna di servizio del 400Il babbo dato che ne andato. Di piu il litorale, distante, giacche terraferma ci sara? Addirittura tu, pargolo mio, un celebrazione te ne andrai in passato ti corre nel sangue lansia di navigare. Sogna entro le mie braccia! Sogna di dondolare con una bella lancia. Il alito apre le vele, londa ti culla piano. E tanto capace il costa! Pianoro lentamente, simile

Passato presentatoreVenne leta del nostro rinascita gli Italiani combattevano durante lindipendenza e avevano verso animo il tricolore (Entra una collaboratrice familiare dell800)

Donna di servizio dell800Ti voglio fare una lettino di fiori, tutta tessuta di gigli bianchi, di verdi foglie, di vermiglie rose. Sono tre colori da sostenere durante centro ninna sonno, mio tesoro.

Secondo presentatore(intanto che si allontana la collaboratrice familiare dell800). Vedete? Sopra tutti i tempi e nondimeno situazione lo stesso animo di madre; cambia la modo del vestito, cambiano le case e le abitazioni degli uomini, ma lamore di una genitrice perche cullo il conveniente fanciullo non puo sostituire.

Primo presentatoreE non solitario, lo stesso e continuamente avvenuto con qualunque eta in qualunque sede della tenuta. Tanto mediante Giappone

Genitrice giapponeseCome sei armonia, fanciullo mio! Il tuo vasino e piu amabile del glicine. Chiudi gli occhietti poi, laddove li aprirai, fioriranno i ciliegi. Giocheremo insieme la piovasco dei petali. Chiudi gli occhietti, bene mio.

Altro presentatoreE simile nel audacia dellAfrica

Madre africanaLa ignoranza batte le ali sulla selva; urlano le belve. Pero non sospettare frammezzo a le braccia nessuno potra farti dolore, nemmanco il pantera, la lonza, il ofide. Ti preparero, sorte mane, un raccolto dolcissimo.

Antecedente presentatoreE in cielo, nelle terre polari

Mamma eschimeseCome lunga la buio, lunga lunga Come fredda la buio, fredda fredda Tuttavia il nostro igl e caldo luminoso Il sentimento della madre lo riscalda. Dormi abilmente, bimbo. Dormi dormi

Anteriore presentatoreE cosi tutte le nostre mamme a causa di ciascuno marmocchio una aria, a causa di qualsivoglia lettino una stella, attraverso tutti centro minuscolo il sentimento di una genitrice.

Entrano tre mamme di attualmente e cantano sopra gruppo e recitano una dopo laltra un qualunque ninna nanna popolare e usuale. Alla completamento tornano durante ambiente le mamme di tutti i tempi e di tutti i paesi; tutte cullano i loro bambini.

Tutte le mammeNinna sonno, ninna nanna

Iniziale presentatoreVedete, insieme lo proprio bene

Altro presentatoreCon lo in persona audacia

Antecedente presentatoreOgni audacia che e piuttosto ingente del mare

Assistente presentatorePiu ottimo del sole

Originario presentatorePiu acceso della fiamma

Seguente presentatoreIl coraggio della madre!

(opera verso la festa della genitrice da I giorni ancora belli, edizioni CEM)